Martina

Matrimonio in Italia: e se vivessi all'estero?

Data

Tabella dei contenuti

Foto: Fotografia di Tania Mura

Negli ultimi anni c'è stato un incremento dei matrimoni in Italia di stranieri o di italiani che vivono all'estero e desiderano tornare nella loro terra d'origine.

È chiaro che per i futuri sposi seleziona un buon wedding planner in loco non è cosa da poco, che conosce bene la zona e pronta a rispondere a qualsiasi vostro dubbio.

Anche la gestione dei tempi è fondamentale, sia per la richiesta dei documenti necessari, che per le prenotazioni dei voli e di eventuali pernottamenti.

È anche importante pianificare il tuo trasferimento in Italia in modo da ottimizzare il tempo a tua disposizione.

Una volta che avete individuato la location e tutti i fornitori, siete pronti ad occuparvi dei documenti affinché il vostro matrimonio sia valido.

Nel caso di italiani residenti all'estero è necessario richiedere le pubblicazioni di matrimonio alla rappresentanza diplomatica dove siete iscritti, che si preoccuperà di contattare il comune italiano da voi indicato.

Nel caso uno di voi sia straniero, deve rivolgersi al consolato per richiedere il nulla osta, dove deve essere confermato che non ci sia alcun impedimento a sposarsi.

Ed ora potete affidarvi completamente al lavoro della wedding planner e di tutti i fornitori. E'importante, come è giusto che sia, capire con delle richiami, a che punto sono i lavori, e togliervi ogni pensiero dalla vostra testa.

E per voi qual è la destinazione dei vostri sogni? Mare o lago, collina o montagna?

altri
Articoli