Martina

Un matrimonio in tre mesi: Emma & Roberta

Data

Tabella dei contenuti

Matrimonio omosessuale sul lago maggiore

Dopo una breve assenza, eccomi nuovamente!

Oggi vi racconto il meraviglioso matrimonio di Emma e Roberta.

Emma e Roberta sono due ragazze che lavorano nel settore della gastronomia (Emma chef de rang e Roberta chef) in Ticino.

Quando le conosci sono delle ragazze piene di vita, allegre e soprattutto determinate e ambiziose. Sanno come farsi voler bene sin da subito e hai l'immediata sensazione di conoscerle da sempre.

Quando mi hanno contattata a giugno, comunicandomi la loro intenzione di sposarsi, son rimasta davvero estasiata dalla notizia..

Ma quando mi hanno comunicato la data (25 settembre 2020) ho capito subito che in tre mesi avrei dovuto fare tutto!

Un vero e proprio matrimonio last minute!

Immediatamente ho cercato Posizione, e contattato i fornitori di fiducia.Ad esclusione dei fiori e del cerimoniere (scelti personali dalle spose), in poco tempo siamo riusciti a dare vita ad un bel progetto.

Le spose da sempre hanno esternato il loro desiderio di vedere i loro colori preferiti al matrimonio, ovvero il verde e l'arancione ma in un contesto rustico.

Abbiamo ricreato l'ambiente della cerimonia in bianco totale, con appese alle sedie dei nastri delicati verdi e arancioni, in modo da non appesantire l'ambiente intimo e raccolto.

Per il ricevimento più rustico invece, sedie vienna marroni (che ricordano le sedie della nonna o le piccole osterie)un corridore di juta sulla tavolata imperiale, un segnaposto con tappi di sughero e portacandele in vetro.

Il giorno del matrimonio è iniziato non benissimo: una pioggia incessante e un vento gelido non hanno reso le cose facili, facendo rallentare i preparativi.

Ma nonostante tutto siamo riusciti a terminare per tempo e, all'arrivo delle spose come per magia, pioggia e vento hanno cessato, rendendo questo matrimonio emozionante.

Ecco alcuni scatti del giorno del matrimonio:

Ph: Le donne nei fotografi di matrimonio

altri
Articoli