Finalmente ti ha fatto la proposta … gli hai risposto si … Commozione generale … Applausi dei presenti… Ed ora … Bisogna mettersi subito al lavoro … Primo step trovare la location … Aiuto!

Quanti di voi non hanno ricevuto consigli, pareri su una location piuttosto che l’altra e quanti hanno minimizzato la vostra preoccupazione con la classica frase” ma tranquilli con tutte quelle che ci sono in giro …”.

Ehm, non è proprio così.

Ogni coppia infatti deve essere sicura di quello che vorrebbe fare e dove … è un momento molto importante ed una scelta vostra e personale.

La primissima cosa da fare è di armarsi di carta e penna e con mappa ben in vista, decidere le zone dove cercare la location ponendo un limite di distanza …

La seconda cosa è dove dovrebbe essere posizionata la location: di fronte al mare o al lago, in centro città, in un piccolo paesetto di campagna, in montagna, all’interno di un vigneto e valutare qualora decidiate di sposarvi in chiesa o al comune o se organizzare tutto all’interno di un unico luogo …

Valutate la loro capienza, lo stile, il prezzo, guardate le foto e i video proposti e organizzate una sorta di classifica.

In seguito contattate le strutture che più vi hanno colpito e fissate degli appuntamenti … Una volta che le avrete visitate tutte … Valutate e confrontate tutte le informazioni ricevute e le sensazioni che avete provato … E voilà! Il gioco è fatto.

Si, lo so che molte di voi staranno già pensando al fatto che non hanno il tempo da dedicare a questo tipo di ricerca … Ecco perché sempre più coppie si affidano all’aiuto e ai consigli di una wedding planner che, in base alle vostre esigenze, troverà la location più adatta e di cui vi innamorerete.

Condividi il mio articolo su: